Stampa la ricetta

 chiudi

 
 

i piatti "poveri" della cucina siciliana

 

"MACCU"

 

 
   
   
   

gr. 800 di fave secche, olio extravergine d'oliva, sale, pepe. 


Lasciare una notte intera le fave in acqua poco salata. 
Il giorno dopo mettere la pentola nella quale abbiamo messo le fave la asera prima sul fuoco e fare cuocere a fuoco lento. 
A fine cottura schiacciare le fave in modo da ridurle a purea.
Condire con l'olio extravergine di oliva, pepare e servire. 




 

 

ricette dalla A alla Z

home page

Ricette cucina povera siciliana
 
 
 il piatto povero  diventava semplicemente
     "u cumpanaggiu "      che accompagnava il pane.