Stampa la ricetta

home page

 
 
Piatti Tipici Siciliani
 

BUSIATE CU' L'AGGHIA

 

 
   
   
   

Per la pasta:
Gr. 400 di farina di grano duro, semolino, sale, acqua.
Per la salsa:
Kg. 1 di pomodori maturi, 4 spicchi d'aglio, gr. 100 di mandorle pelate e tostate, basilico, pecorino grattugiato, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Impastate la farina con acqua salata in modo da ottenere un composto liscio e sodo. Mettetelo a riposare per circa 30 minuti, avvolto in un tovagliolo infarinato. Quindi, stendete l'impasto e ricavatene delle tagliatelle di circa 10 centimetri di lunghezza e arrotolateli nell'apposito ferro (buso) facendo ben aderire la pasta. Sfilate il ferro e adagiate le busiate, ben distanziate su un canovaccio, cospargetele di semolino e lasciatele asciugare.

Lavate i pomodori, pelateli, privateli dei semi e tritateli grossolanamente.
Pestate, nel mortaio, le mandorle con un pizzico di sale.
Trasferite le mandorle in un ciottola e mettete nel mortaio l'aglio, il basilico e un pizzico di sale e pestate fino ad ottenere un composto omogeneo. unite il pomodoro e lavorate ancora con il pestello fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
A questo punto, versate il pesto nella ciottola con le mandorle, incorporate un bicchiere di olio, il sale, il pepe, mescolate il tutto e lasciate riposare per circa due ore.
Lessate la pasta, scolatela al dente e conditela con la salsa preparata.
Servite in tavola con il pecorino grattugiato.

 

ricette dalla A alla Z

 
Piatti tipici siciliani

 


Le busiate sono una specialitÓ di pasta fresca che prende il nome dai ferri usati per confezionarla (busi).
Ferri usati per lavorare la lana.

la pasta fresca