Stampa la ricetta

home page

 
 
Secondi di pesce
 

SARDINE ALL'ORIGANO

 

 
 

 

 

 
   


Gr. 700 di sardine fresche, 2 spicchi d'aglio, 1 cucchiaino di origano, due cucchiai di vino bianco, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Pulite le sardine togliendo anche la testa, lavatele, apritele a libro e togliete la lisca lasciando attaccata solo la codina. Fatele asciugare su carta assorbente da cucina.
Sbucciate e tritate gli spicchi d'aglio, metteteli in una casseruola con due cucchiai di olio e lasciateli insaporire a fuoco basso e, prima che prendano colore, unite le sarde, facendo attenzione a non soprapporle, cospargete con l'origano, salate, pepate, bagnate con il vino bianco e con un cucchiaio di acqua e  fate cuocere per non pił di un paio di minuti o fino a quando le sardine saranno cotte, girandole una sola volta.
I tempi di cottura variano a seconda la grandezza delle sarde. E' importate che il pesce non si  sfaldi in cottura e la carne resta ben compatta.
Servitele calde o fredde.

 

 

ricette dalla A alla Z

 
Secondi di pesce