Stampa la ricetta

chiudi

ricette dalla a alla z 
 
Campania
 

SARTU' DI RISO

 

 
   
   
   

per 6 - 8 persone:
400 gr.  di riso Vialone, 200 gr.  di carne di vitello tritata, 4 uova intere, 1 mozzarella di bufala di circa  200 gr., 150 gr.  di fegatini e cuori di pollo, 150 gr.  di salsiccia fresca, 2 pomodori maturi pelati e sminuzzati, 2 manciate di piselli freschi, pangrattato, farina bianca, 100 gr.  di strutto di maiale, olio di oliva, 1 cipolla, 100 gr. di parmigiano grattugiato, 1 manciata di funghi secchi, 1 litro abbondante di brodo di carne.

Mettete la carne tritata in una terrina ed impastatela con due uova intere, un poco di parmigiano grattugiato, sale e pepe.
Formate delle polpettine e dopo averle leggermente infarinate friggetele in olio ben caldo.
Tritate la cipolla e fatela rosolare con un poco di olio, unite poi i fegatini lavati, mondati e tagliati a pezzetti, e la salsiccia intera.
Quando il tutto sarà ben rosolato, unite i pomodori sminuzzati e i funghi lavati e ammorbiditi in acqua tiepida.
Coprite il tegame e lasciate cuocere per 20 minuti circa dopo aver regolato di sale.
Mettete al fuoco il brodo freddo assieme ai piselli e fate bollire per circa 15 minuti.
Unite quindi il riso e portatelo a cottura tenendolo molto al dente.
Togliete dal fuoco, unite due terzi dello strutto, il formaggio grattugiato e le due uova battute, mescolate bene e versate in un piatto da portata per lasciar raffreddare.
Ungete con il rimanente strutto uno stampo abbastanza grande, cospargete con pangrattato eliminando il superfluo.
Versate nello stampo la maggior parte del riso facendolo aderire alle pareti che dovranno essere completamente foderate.
Nell’incavo rimasto sistemate le polpettine e il sugo con i fegatini e la salsiccia tagliata a fettine e la mozzarella tagliata a dadini.
Ricoprite con il rimanente riso, livellate in superficie, spolverate di pangrattato la superficie e passate in forno ben caldo a 180° per 25 minuti circa.
Prima di togliere  il sartù dal suo stampo lasciate riposare per 5 minuti.
 

 
 
  Il sartù è uno dei piatti a base di riso  più ricchi ed elaborati della tradizionale cucina napoletana. Si presenta come  un  ciambellone e può essere condito con il ragù oppure in  bianco. All'interno ha generalmente un ripieno di polpettine, salsicce, piselli, funghi, uova sode, ecc..