Stampa la ricetta

chiudi

ricette dalla a alla z 
 
Emilia Romagna
 

SPAGHETTI ALL'EMILIANA

 

 
   
   
   

Gr. 320 di spaghetti, gr. 250 di polpa di manzo tritata, gr. 50 di pancetta, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 bicchiere di vino bianco, gr. 400 di polpa di pomodoro, una noce di burro, panna fresca q.b., parmigiano grattugiato q.b., olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Mettete la polpa di manzo in una terrina con mezzo bicchiere di vino e lasciate insaporire per almeno 15 minuti.
Pulite, lavate e tritate finemente la cipolla, il sedano e la carota. Tagliate anche a pezzetti la pancetta. Soffriggete il trito di verdure e la pancetta con la noce di burro e un cucchiaio di olio e quando saranno dorati aggiungete la polpa di manzo e lasciate cuocere lentamente.
Aggiungete il rimanente vino, fatelo evaporare e unite la polpa di pomodoro, salate e pepate a piacere.
Fate prendere il bollore e poi fate cuocere a fuoco basso e coperto per almeno 1 ora.
Mettete a lessare gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata.
Poco prima di scolare la pasta al dente, versate due cucchiai di panna nel sugo.
Unite la pasta al sugo, spolverizzate con abbondante parmigiano grattugiato e servite.